tragos

Scroll to Info & Navigation

La storia del cinema secondo Fellini…

Il monello di Charlie Chaplin (1921);
Maciste all’inferno di Guido Brignone (1926);
Il circo di Charlie Chaplin (1928);

Il cameraman ovvero Io e la scimmia di E. Sedwick, con Buster Keaton (1929); L’Angelo Azzurro di Joseph von Sternberg, con Marlene Dietrich (1930);
Le luci della Città di Charlie Chaplin (1931);
Scarface, lo sfregiato di Howard Hawks (1932);

King Kong di M.C. Cooper ed E.B. Schoedsack (1933);
Fra’ Diavolo di C. Rogers, con Stan Laurel e Oliver Hardy (1933); She Done Him Wrong di L. Sherman, con Mae West (1933);
Una notte all’opera di Sam Wood, coi fratelli Marx (1935);
La bella brigata di Julien Duvivier (1936);
Un giorno alle corse di Sam Wood, coi fratelli Marx (1937);
La grande illusione di Jean Renoir (1937);
Orizzonte perduto di Frank Capra (1937);
Ombre rosse di John Ford (1939);
Fantasia di Walt Disney (1940);
L’orgoglio degli Amberson di Orson Welles (1942);
Paisà di Roberto Rossellini (1946);
Monsieur Verdoux di Charlie Chaplin (1947);
Ladri di biciclette di Vittorio De Sica (1948);
Giungla d’asfalto di John Huston (1950);
Viale del Tramonto di Billy Wilder (1951);
I sette samurai di Akira Kurosawa (1954);
Senso di Luchino Visconti (1958);
I quattrocento colpi di Francois Truffaut (1958);
Il volto di Ingmar Bergman (1958);
L’avventura di Michelangelo Antonioni (1960);
Totò, Peppino e la dolce vita di Sergio Corbucci (1961);
Il lavoro di Luchino Visconti, da Boccaccio 70 (1962);

Divorzio all’italiana di Pietro Germi (1962);
Il servo di Joseph Losey (1963);
Gli uccelli di Alfred Hitchcock (1963);
Agente 007 Dalla Russia con amore di Terence Young (1963); Agente 007 Missione Goldflnger di Guy Hamilton (1964);

I pugni in tasca di Marco Bellocchio (1965);

Rosemary’s Baby di Roman Polanski (1968);
Uomini contro di Francesco Rosi (1970);
L’arancia meccanica di Stanley Kubrick (1971);
Il fascino discreto della borghesia di Luis Bunuel (1974); Il fantasma della libertà di Luis Bufiuel (1974);
Barry Lyndon di Stanley Kubrick (1977).